Vai ai contenuti

Menu principale:

L'AIMA Enna ha organizzato un corso di Formazione Informazione dal titolo  “ Chi aiuta chi assiste  “ che si è svolto presso i locali del Centro Diurno Alzheimer di Piazza Armerina . Il corso si è articolato in cinque incontri dal 21 aprile 2018 al 26 maggio 2018. Nutrita la iscrizione al corso, con partecipanti provenienti anche dalle provincie limitrofe che da tempo utilizzano i servizi erogati dal Centro Diurno Alzheimer. All'inaugurazione ha presenziato S.E. Il Vescovo della Diocesi di Piazza Armerina Mons. Rosario Gisana che ha accettato l'invito del presidente di AIMA Enna di ricoprire la carica di Presidente Onorario dell'Associazione. Gradita la presenza dell'On Elena Pagana deputata all'ARS del movimento cinque stelle che ha ribadito nel proprio intervento l'importanza delle associazioni e del volontariato nella difesa delle persone più fragili.
Il primo incontro ha visto la relazione del Dr Claudio Millia Resp. del Centro Diurno Alzheimer che ha affrontato la problematica . “ Che cosa è la demenza , sintomi e possibili rimedi farmacologici e non “ .
Il secondo incontro ha avuto come relatrici la dr.ssa Leonardo Desireè , la dr.ssa Rossetto Fabiola neuropsicologhe, e la dr.ssa Laura Faraci sociologa , professioniste volontarie AIMA , che hanno affrontato la problematica : “ I disturbi del comportamento, cosa fare , le dimensioni sociali e qualitative di un caso di caregiving comunitario : l'Alzheimer “ ;
Il terzo incontro ha avuto come relatrice la dr.ssa Luana Oliveri , anch'essa volontaria di AIMA che ha affrontato il complesso mondo della corretta e sana alimentazione soprattutto in questo tipo di malattia neuro degenerativa ; L'incontro è stato gratificato dalla presenza dell'on. Luisa Lantieri, che interpellata sul suo disegno di legge sulle demenze ha affermato che sicuramente sono stati fatti degli errori e che quindi dovrà essere rivisto ed emendato, invitando il dr Millia , responsabile del centro Alzheimer a collaborare come suo consulente tecnico nella stesura definitiva di questa proposta di legge.
Il quarto incontro ha avuto come relatori la dr.ssa Tiziana Di Leo , fisiatra dell'Osp Umberto Ià di Enna , e il dr : Franchino Mario , fisiatra  dell'Osp San Di Dio di Agrigento, che hanno sottolineato in modo semplice ma esaustivo l'importanza del movimento, dell'attività motoria e della riabilitazione soprattutto cognitiva in questa tipologia di malattia;
L'ultimo incontro è stato tenuto dalla dr.ssa Romina Barbera medico legale e dall'Avv. Santina Micale , avvocato,socia AIMA, che hanno affrontato le innumerevoli problematiche collegate all'aspetto  legale , rispondendo a numerosissime domande. L'incontro ha avuto altresì un prolungamento ospitando tutti i candidati a sindaco per conoscere i rispettivi programmi soprattutto in ambito sanitario e in particolar modo nel mantenimento e potenziamento del Centro Alzheimer di Piazza Armerina . Alla fine del corso , l'AIMA ha rilasciato un attestato di frequenza ai partecipanti impegnandosi a continuare in questa sua attività di tutela e richiesta di diritti sia del malato che della sua famiglia.

L'AIMA ha partecipato al corso di formazione dal titolo : “ Proposta per una organizzazione integrata nell'assistenza al paziente affetto da demenza “ organizzato dall'ASP 4 di Enna in due sessioni e precisamente il primo i giorni 11 e 12 maggio 2018 , il secondo l' 8 e 9 giugno 2018 presso l'auditorium dell'Osp Umberto I° di Enna. Le dr.sse Leonardo Desirèe , Fabiola Rossetto , neuropsicologhe e la dr.sa Laura Faraci sociologa , volontarie AIMA, sono state brillanti relatrici sulla descrizione di alcuni casi clinici seguiti presso il centro Diurno Alzheimer di Piazza Armerina . Il corso  ha visto la presenza di docenti universitari riferimenti nel mondo delle  neuro scienze come il Prof. Filippo Drago , il prof. Francesco Nicoletti, il Prof. Mario Barbagallo. Nel programma del corso è stato inserito un intervento del presidente e vice presidente di AIMA quale testimonianza di chi vive quotidianamente questa terribile malattia.


Torna ai contenuti | Torna al menu